Stampa

Mezza maratona di Roma

Scritto da Francesco Accorsi. Postato in Podismo

17 giugno 2017. Quest'anno la New Balance organizza due eventi nello stesso sabato. Si correrà la classica dieci la "Corriroma" ma anche la prima Mezza Maratona a roma, organizzata dalla New Balance. Podisti italiani e stranieri si iscrivono in massa ai due eventi a tal punto che le iscrizioni alle gare vengono bloccate qualche giorno prima della loro scadenza. il tutto avviene soltanto per motivi di sicurezza. Piazza del Popolo è una zona molto ampia ma non sufficiente ad ospitare oltre 0000 persone. Il pacco gare della mezza è composto da maglietta tecnica, un powerade ed una medaglia per coloro che termineranno la gara.

Solo mezzora separa la dieci chilometri dalla mezza. Purtroppo il blocco delle iscrizioni non perette ai nostri atleti di correre la dieci. Alta invece l'affluenza per la mezza. Alle ore 20e30 si scatta la foto di rito con tutti i compagni di villa de sanctis vicino il museo Leonardo Da Vinci sito in Piazza del Popolo. Dopo la foto un pò di riscaldamento e

ci si mette in griglia. Appena si è in griglia si capisce che sarà molto difficile seguire i pacers dell'evento dato che sono tutti perfettamente allineati dietro il nastro della partenza, anche quelli delle due ore ed un quarto.

Appena si parte ogni due secondi la gente si ferma su via del Corso senza un motivo. Da Piazza Venezia si inizia a correre un pò più spediti, ma ci si ingolfa di nuova appena superato i Fori Imperiali. Siamo veramente tanti runners a partecipare alla mezza. Al quinto km, in zona Circo Massimo, c'è il primo ristoro. Un pò di sali occorrono data la grande umidità. Al primo spugnaggio del 7,5km anche i pantaloni sono già bagnati. Ma non vale la pena smette di correre per l'umidità, non si può perdere il grande spettacolo che ci regala la Città Eterna.

Arriva anche il decimo chilometro, nei pressi di Piazza del popolo ed un  altro ristoro ci aspetta. Da ora in poi si correrà guardando il Tevere. Purtroppo non solo il Tevere ci terrà compagnia, ma anche il buio. Infatti molti tratti della gara saranno completamente al buio. IN questo caso non si possono muovere delle critiche alla organizzazione in quanto in alcuni di questi tratti le forze dell'ordine sostavano a luci accese proprio per illuminare a meglio il percorso. Da quindicesimo in poi alcune frazioni della gara sono le stesse della Roma By night. L'umidità non accenna a diminuire ma per fortuna la fine della gara è vicina. Arrivato anche l'ultimo spugnaggio al 17,5km. Piano piano si capisce che ci si dirige verso Piazza del popolo.  

Quando arriviamo a Via del Corso il traguardo finale ci appare in tutta la sua maestosità. Un'altra gara portata a termine ed un'altra medaglia sudata e conquistata. Ora tutti sotto con gli allenamenti per la Jennesina. 

Share
UA-18488374-1